Questa tecnica di rilassamento e guarigione, chiamata Meditazione di Luce, anche se molto semplice, risulta estremamente efficace in quei particolari momenti in cui ci si sente eccessivamente stressati o affaticati. Viene utilizzata soprattutto quando il flusso incessante dei pensieri crea ansia e un’eccessiva dose di preoccupazioni.

Ecco un esercizio guidato con i pochi e semplici passi per fare la Meditazione di Luce.

meditazione di luce

1. Scegli una posizione comoda. Puoi sdraiarti o sederti, possibilmente senza incrociare gambe e braccia.

2. Chiudi dolcemente gli occhi.

3. Inizia a sentire il tuo corpo, percependo le varie sensazioni fisiche e se ci sono tensioni. Se individui tensioni osservale senza fare altro, poi continua a portare l’attenzione su tutto il corpo. Fai questo per almeno 1 minuto circa, in calma osservazione delle sensazioni fisiche.

Inspirare Luce Bianca

4. Adesso, porta la tua consapevolezza al respiro. Inspira profondamente attraverso il naso. Quando inspiri, immagina di inalare una pura luce bianca perfettamente pulita e rigenerante. Inspira e visualizza la luce bianca, che inizia a riempirti totalmente, portando benessere in tutte le tue cellule.

Espirare Fumo Nero

6. Durante l’espirazione invece, sempre in modo calmo e rilassato, immagina un fumo nero che esce dal tuo corpo. Visualizza questo fumo scuro, che rappresenta ogni tipo di ansia, preoccupazione o dolore, lasciare il tuo corpo attraverso l’espirazione. Avvertirai fin da subito una sensazione di leggerezza e sollievo.

7. Continua inalando la luce bianca e pulita ed espirando il fumo nero scuro fino a che sentirai che ti stai ripulendo completamente.

Fai questo esercizio per 10-15 minuti.

L’effetto benefico della meditazione di luce si potrà avvertite subito. Sperimentate questo semplice modo per riportare leggerezza e attenzione al momento presente.

Se ti è piaciuto questo articolo,scopri di più sui miei SERVIZI ENERGETICI